On the work of buyer . If you need olive oil, wine or food from Spain write to winesinform@gmail.com

See some products and prices (Excel file) at www.winesinform.com/OfertaPublicaBodegasWeb.xls

Importer Sheet and Winery Sheet: Advises

Sobre el trabajo de comprador . Si necesita aceite de oliva, vino o alimentos de España escriba a winesinform@gmail.com

Vea algunos productos y precios (Hoja Excel) en www.winesinform.com/OfertaPublicaBodegasWeb.xls

Ficha de importador y Ficha de bodega: Consejos


martes, 29 de marzo de 2016

Per essere riconoscibili sui mercati internazionali il primo passo è l'autenticità

Per essere riconoscibili sui mercati internazionali il primo passo è l'autenticità

Wine Counseling: essere autentici significa essere più forti nella propria comunicazione


Per essere riconoscibili sui mercati internazionali il primo passo è l'autenticità
Essere persone autentiche e realizzare prodotti autentici significa costruire sia una produzione che una comunicazione credibile ed autorevole. Per questo motivo è essenziale costruire una comunicazione che sia il più possibile aderente alla realtà, a partire dalla propria personale realtà, per arrivare a quella dei prodotti che vengono realizzati.
Essere autentici significa credere in ciò che si fa e consente di stare lontani dal rischio delle imitazioni. Osservare gli altri, la concorrenza, è fondamentale soprattutto per riconoscere la propria identità autentica. Quando si è autentici la comunicazione e le relazioni in generale scorrono in maniera più fluida e diventa anche più semplice trasmettere i nostri valori a tutta la filiera che ruota attorno ai vini prodotti.

Sentirsi autentici significa anche acquisire maggiore sicurezza nei propri mezzi e quindi una disponibilità superiore ad investire risorse in una comunicazione utile a far emergere la propria identità. Essere autentici non significa essere arroganti bensì più disponibili al confronto con chi evidenzia la medesima autenticità e più all’erta nei confronti, invece, di chi si nasconde dietro modelli di imitazione.

Da dove partire?
Durante le degustazioni per la guida Italian Wines in The World, ora in fase di stampa, abbiamo riscontrato con un colpo d'occhio ciò che ci sembrava autentico da ciò che ci sembrava invece pre confezionato, a partire ad esempio dal sito internet. Nessuna critica alla forma, alla grafica talvolta accattivante, ma la netta sensazione che fosse un prodotto standardizzato...e questo è l'aspetto più pericoloso per chi produce vino. L'unico modo per uscire dallo standard ed essere quindi riconoscibili è quello di far emergere con tutta la sua forza creatrice l'identità della nostra azienda.

In che modo posso riconoscere se la mia azienda e i miei prodotti sono autentici? Si riconosce l’aderenza all’autenticità quando ci si sente a proprio agio in ciò che si fa e in ciò che si comunica.
Per questo non ha senso forzare l’azienda a comunicare qualcosa in cui non si sente autentica. Prima o poi da qualche parte emerge con tutte le conseguenze negative del caso.
Lavinia Furlani

Fonte de informazioni: Wine Meridian

No hay comentarios:

Publicar un comentario